FAAC B614 - ELETTRA AUTOMAZIONI cell. 337974400

FAAC ha recentemente presentato la nuova barriera elettromeccanica B614, caratterizzata da numerose innovazioni che assicurano alte prestazioni ed estrema sicurezza in una grande varietà di applicazioni residenziali e commerciali.

FAAC, la società italiana leader a livello mondiale nelle soluzioni di automazione per serramenti e di controllo degli accessi pedonali e veicolari, ha recentemente presentato la nuova barriera elettromeccanica B614, caratterizzata da numerose innovazioni che assicurano alte prestazioni ed estrema sicurezza in una grande varietà di applicazioni residenziali e commerciali. Design moderno, efficace tecnologia antischiacciamento, robustezza, facilità di programmazione sono alcune delle principali qualità del nuovo prodotto, che fissa nuovi standard nel settore delle barriere elettromeccaniche.

La barriera B614 si distingue esteticamente per un design innovativo e piacevole. Il cofano portante, in acciaio verniciato a polvere di poliestere, è caratterizzato da un’esclusiva forma a V. La struttura è compatta, ma offre ampio spazio interno per i cablaggi e per l’eventuale alloggiamento di accessori opzionali.

Anche in questo nuovo modello, FAAC ha dedicato grande attenzione alla sicurezza antischiacciamento. L’impiego di un motore a 24 V con encoder integrato assicura un completo controllo del movimento e consente di soddisfare le norme di sicurezza in termini di inversione su ostacolo. Le innovazioni introdotte hanno consentito a FAAC di realizzare un operatore estremamente robusto e affidabile, ad elevate prestazioni. Per la trasmissione del moto sono utilizzati esclusivamente materiali di alta qualità ; un sistema di leveraggio quadrilaterale con due stadi di riduzione esalta la fluidità del movimento.

Le aste della barriera B614, dotate di un profilo in gomma antiurto, sono disponibili in versione a sezione rettangolare o circolare. Gli adesivi catarifrangenti e l’illuminazione a LED sull’intera lunghezza della sbarra, opzionale, ne assicurano la visibilità in ogni condizione.

L’apparecchiatura elettronica di controllo della barriera è protetta da un elemento plastico colorato che esalta la visibilità dei LED. La programmazione può essere effettuata in modo intuitivo tramite pulsanti e display, scegliendo tra molte diverse logiche di funzionamento e parametri configurabili. La nuova barriera, che impiega il sistema di decodifica radio universale integrato OMNIDEC, è facile da collegare disponendo anche di bus 2Easy, che richiede solo due cavi non polarizzati.

FAAC offre inoltre una completa gamma di optional e accessori, tra cui il lampeggiante semaforico integrato ad alta luminosità con LED ad alta efficienza e funzioni programmabili; e le batterie di backup ad alte prestazioni al nichel-metal idruro con relativo caricabatteria, che garantiscono il funzionamento della barriera anche in caso di blackout. La gamma degli accessori comprende tra l’altro il kit siepe, il kit articolazione, il piedino di estremità e la forcella di supporto asta.

FAAC ha pensato alle esigenze di rivenditori e installatori anche per quanto riguarda il trasporto e la gestione del magazzino. La nuova barriera, infatti, ha dimensioni ottimizzate per il trasporto su pallet e consente di controllare varchi fino a cinque metri con pochi codici di vendita. Le configurazioni destra e sinistra impiegano la stessa versione del prodotto; il bilanciamento delle aste più lunghe è ottenuto aggiungendo un ulteriore esemplare della stessa molla utilizzata per le aste corte. Aste e accessori, infine, sono comuni ad altre barriere della gamma FAAC.

FAAC ha applicato alle barriere elettromeccaniche le proprie capacità di innovazione dimostrando che anche un prodotto maturo può essere migliorato”, ha commentato Maurizio Sammarchi, Product Marketing BU Access Automation FAAC. “In una grande varietà di applicazioni, la barriera continua a essere la soluzione più semplice per controllare un varco carrabile, e FAAC, con la nuova barriera B614, è oggi in grado di offrire una soluzione di elevata qualità e molto competitiva”.

Categorie: News

0 commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: